Smart Home Domotic One Casa Domotica

Smart Home: facciamo chiarezza su Smart Home e Smart Things

Una Smart Home, come erroneamente molti pensano, non è un’abitazione in cui sono stati installati una serie di oggetti intelligenti e ti spiego subito il perché.

Oggi il mercato è invaso dagli “Smart Things”, letteralmente “oggetti intelligenti”, cioè in grado, tramite una rete wi-fi, di comunicare con un’apposita applicazione o telecomando.

Ti faccio alcuni esempi:
  • la soundbar collegata alla TV della sala per un audio ad alta definizione;
  • i diffusori in camera, con i quali ascolti la tua musica preferita selezionandola ad esempio, da spotify;
  • le lampadine intelligenti che puoi comandare con lo smartphone;
  • le telecamere con le quali controlli la casa quando non ci sei;
  • il termostato intelligente;
  • gli assistenti vocali Alexa Echo di Amazon o Google Home
  • … e chi più ne ha, più ne metta!
Esempio di prodotti “Smart Things”
È possibile gestire tutti questi oggetti intelligenti tramite un’applicazione o un telecomando?

Se hai installato dei semplici oggetti intelligenti che non interagiscono tra loro, avrai una applicazione o un telecomando, per ogni apparecchio!

Ti faccio un esempio.

Immagina di sederti comodo sul divano per vedere un film.

Accendi la televisione con un telecomando, poi prendi lo smartphone e apri l’applicazione per attivare la soundbar e regolare il volume, poi chiudi l’applicazione e apri quella delle lampadine per spegnere le luci, la chiudi e apri l’applicazione per chiudere le tapparelle…

E questa la chiami Smart Home?

In una Smar Home, la domotica deve migliorare la qualità della vita, non complicarla!

Ti piacerebbe invece, aprire una sola applicazione, selezionare lo scenario cinema e automaticamente…

  • abbassare le tapparelle
  • chiudere le tende
  • spegnere le luci della stanza e attivare luci soffuse
  • accendere il televisore e selezionare il tuo film preferito dalla libreria

Lo puoi fare solo se hai una casa intelligente che è stata progettata e programmata nei minimi dettagli.

Tieni conto che in una casa si gestiscono diversi apparecchi (TV, dispositivi audio e video, luci, sistema d’allarme, riscaldamento, condizionamento ed elettrodomestici vari), ognuno di loro ha un proprio comando.

La Smart Home invece si basa su un approccio più fisico, creando una rete in stretta relazione con la struttura e gli impianti della casa.

Andando ad intervenire sulla struttura, principalmente sull’impianto elettrico, è possibile arrivare a livelli di comfort decisamente più alti rispetto all’installazione di tanti oggetti intelligenti e permetterti così di vivere in una vera Smart Home, dove tutte le funzioni sono in grado di dialogare tra loro.

Le tapparelle si regolano in base al livello di luminosità esterna, le luci si accendono con diversa intensità in relazione all’orario o a particolari condizioni e se rilevano la presenza di persone, il termostato si regolerà automaticamente alla temperatura ideale, in funzione  del clima interno ed esterno, evitando così gli sprechi, e molto altro ancora.

Perciò, Smart Home e Smart Things sono due realtà completamente diverse, con soluzioni differenti in funzione delle esigenze e desideri di ogni persona.

The Future is Now
Paolo Faro

__________________

Se vuoi ricevere un progetto personalizzato e completo, con un sistema unico che ti offra comfort e sicurezza, clicca sul pulsante qui sotto, i nostri consulenti e progettisti, esperti di Smart Home, ti sapranno consigliare e aiutare a realizzare la casa dei tuoi sogni.

Impianto Domotico Smart Home Domotic One Banner
Condividi l'articolo

Lascia un commento