Io_resto_a_casa_coronavirus_domotic_one_smart_home_one

Io resto a casa: 9 spunti su cosa fare a casa in questo periodo di quarantena ed evitare il contagio del Coronavirus

Io resto a casa sembra un paradosso, siamo sempre di corsa, ci dobbiamo districare tra un impegno e l’altro, siamo in bilico tra il lavoro e la vita famigliare, tra la casa, i figli, la spesa, gli amici e i nostri progetti per il futuro.

E ora, improvvisamente, tutto si è fermato.

Non è per niente semplice rivoluzionare la propria quotidianità, ma siamo costretti a farlo per il bene di tutti.

Ora dobbiamo stare fermi e attendere che questa situazione si risolva e che la nostra normalità torni al più presto. La parola d’ordine infatti è: io resto a casa!

MA COSA SI PUÒ FARE IN CASA?

In questo periodo di quarantena, è importante non impazzire e cercare di utilizzare al meglio il tempo per staccare, riposarci e per fare tutte quelle piccole cose che non riusciamo mai a fare.

In questo articolo voglio darti qualche spunto sulle tantissime cose che potresti fare, rimanendo nella tua casa:
  • Se sei tra i fortunati che possono usufruire dello smart working, inizia a organizzare al meglio la tua postazione di lavoro, affinché sia il più simile possibile a quella in ufficio. Mantieni le tue abitudini, come la pausa caffè e lo spuntino, ti aiuteranno a rimanere produttivo e concentrato.
io_resto_a_casa_smart_working_domotic_one
  • Pulizie di primavera. Siamo nel periodo giusto e, a differenza degli altri anni, stavolta hai tutto il tempo per dedicarti a tutte quelle pulizie che di solito vengono ignorate, come riordinare armadi, cassetti, lavare le tende oppure sistemare la disposizione dei mobili proprio come avevi sempre sognato. Vedere tutto in ordine dà grandi soddisfazioni!
io_resto_a_casa_pulizie_domotic_one
  • Dedicati alla lettura. Ricordi quel libro che hai sul tuo comodino chiuso da mesi? Ecco questo è il momento di tornare in quel mondo fantastico e di farti coinvolgere dai personaggi che per troppo tempo avevi abbandonato a causa della perenne stanchezza.
io_resto_a_casa_leggere_domotic_one
  • Questa è l’epoca dello streaming, delle serie tv, dei documentari e dei film. Se sei un appassionato è inutile che te lo dica, ma nel caso non lo fossi, potresti scoprire un mondo a te fin ora sconosciuto. Tantissime aziende stanno regalando abbonamenti per usufruire dei loro servizi gratuitamente (come Amazon prime, Netflix e Dplay). Sappi che ci sono serie tv, film, documentari e interviste per tutti i gusti.
  • Pensa al futuro, fai una lista dei viaggi che vorresti organizzare, prendendo nota delle cose da vedere, delle escursioni, dei ristoranti e degli alberghi. Ora finalmente puoi preparare con calma quel viaggio che sogni da tanto e che potrai fare appena si risolve tutta questa situazione!
  • Questo potrebbe essere il momento adatto per imparare finalmente a cucinare (bene), scoprire ed elaborare nuove ricette. È un’attività golosa e molto divertente da fare anche con i tuoi figli. Inoltre moltissimi chef e food blogger stanno dando consigli sui social proponendo recette gustose, anche live.
io_resto_a_casa_cucinare_domotic_one
  • Purtroppo in questo periodo non possiamo uscire con i nostri amici ma siamo nel 2020 e la tecnologia ci viene in aiuto. Puoi chiamare o videochiamare le persone a te care, addirittura organizzare “serate” o “aperitivi” virtuali, come ci stanno insegnando i giovani costretti già da 2 settimane a casa con i genitori. Godersi un bicchiere di vino o un cocktail davanti al pc in collegamento con i nostri amici è una nuova esperienza assolutamente da provare!
  • Le palestre sono chiuse e andare a correre al parco non è certo un’opzione, ma l’attività fisica si può fare anche tra le mura domestiche. Ci sono numerosi tutorial online di esperti personal trainer oppure App dedicate agli esercizi indoor per cui basta solo un tappetino!
io_resto_a_casa_fitness_domotic_one
  •  Dedicati alla formazione, tua e dei tuoi figli. Finalmente hai tutto il tempo per seguirli nei compiti e in quelle materie dove hanno più difficoltà. Potresti inoltre iniziare a seguire qualche corso on line su un argomento che t’interessa. Se hai uno o più figli piccoli dai sfogo alla creatività, non fargli passare tutto il giorno davanti alla tv, via libera a lavoretti e disegni, potresti inventare delle storie e metterle in scena, insomma dai sfogo a tutta la tua creatività!
Insomma, ci sono davvero 1.000 modi per impegnare il tuo tempo in modo produttivo e divertente, è il momento di andare oltre agli atteggiamenti di sopravvivenza e mettere in atto comportamenti adatti e adeguati al bene comune.
Dobbiamo mantenere un atteggiamento positivo, tenere duro e cercare di vivere bene questo periodo di isolamento nelle nostre case, sperando che si risolva tutto al più presto!
Io resto a casa, e tu?

Paolo Faro

__________________

Se vuoi ricevere un progetto personalizzato e completo, di un sistema unico che ti offra comfort e sicurezza, clicca sul pulsante qui sotto, i nostri consulenti e progettisti, esperti di domotica, ti sapranno consigliare e aiutare, a realizzare la casa dei tuoi sogni.

Condividi l'articolo

Lascia un commento