Domotic One Smart Home Casa Domtica

Casa Domotica: dubbi e perplessità, facciamo chiarezza

In questo articolo non ti parlerò di quali funzioni inserire in una Casa Domotica oppure dei benefici che potrai ottenere, ormai sarai sicuramente esperto.

Quello che troverai invece, sono le risposte a tutte quelle domande che ti frullano nella testa e che ti impediscono di compiere quel passo tra, il desiderare il comfort di una casa domotica e la decisione di far diventare questo desiderio una realtà.

Il primo dubbio è sicuramente quello di decidere a chi affidarti.

Basta digitare su google “Domotica”; “Casa Domotica” oppure “Come realizzare un impianto di domotica in casa” e ti compariranno milioni di risultati: dall’elettricista, al System Integrator, alle aziende produttrici.

A chi affidarsi quindi?

Il mio consiglio è quello di rivolgerti a un’unica azienda alla quale affidare la realizzazione della tua casa domotica, che preveda: la progettazione in tutte le sue fasi, la supervisione dei lavori in cantiere, la programmazione delle funzioni e la consegna nei termini stabiliti.

Un’altra domanda che mi sento rivolgere spesso è: “devo essere esperto di informatica per riuscire a destreggiarmi nella mia casa domotica?”

Assolutamente no!

Una volta che i nostri tecnici avranno programmato le funzioni della tua nuova casa domotica, tutto funzionerà in modo automatico, o con un semplice click sullo smartphone o tablet.

Ciò ad esclusivo vantaggio proprio di coloro che non hanno dimestichezza con la tecnologia: sarà Domotic One a creare, all’interno dell’abitazione, le migliori condizioni di controllo e gestione.

Al termine dei lavori inoltre, verrai formato su come effettuare modifiche in autonomia (nel caso avessi il desiderio di variare qualche scenario o crearne a tuo piacimento), grazie alla semplicità dell’App.

Il tutto in modo chiaro, semplice ed intuitivo.

Posso implementare eventuali funzioni della casa domotica, anche in futuro?

Assolutamente si!

È possibile frazionare l’investimento e implementare alcune funzioni della casa domotica, anche in un momento successivo.

Per questo è importante svolgere un’analisi preliminare di tutte le funzioni che vorrai predisporre oggi e quali ti piacerebbe integrare in futuro. Successivamente si passerà alla realizzazione di un progetto esecutivo dell’impianto, inserendo altresì le predisposizioni necessarie ad interventi futuri.

Un impianto domotico è molto più costoso di un impianto elettrico tradizionale?

In realtà l’impianto elettrico deve essere realizzato a prescindere dall’integrazione di un sistema di domotica.

Se invece decidessi di realizzare una casa domotica, l’impianto elettrico dovrà essere “steso” in maniera differente, in quanto sia nei punti luce che nelle accensioni, sarà posato un cavo bus al posto dei cavi tradizionali.

Per questo motivo prima di realizzare un sistema di domotica, è fondamentale realizzare un progetto.

Ad ogni modo, l’investimento per la realizzazione di un impianto domotico può incidere di circa un 15/20% in più rispetto ad un impianto tradizionale (ciò che influisce maggiormente sul prezzo, non sono solo le funzioni della casa che si intendono domotizzare, ma soprattutto la scelta dei materiali: videocamere, interruttori, sistema audio, ecc.).

Quando è il momento migliore per pensare all’impianto Domotico?

Il Prima possibile!

Sempre più spesso, mi capita di parlare con persone che vorrebbero inserire nella loro abitazione un sistema di domotica integrata, ma i lavori di ristrutturazione o costruzione sono già iniziati o addirittura quasi terminati.

Risulta complicato, anche se non impossibile, realizzare una Casa Domotica che offra il massimo comfort, quando i lavori in cantiere sono finiti o a uno stato troppo avanzato.

Calcolando i tempi per il progetto di una casa domotica, la stesura di schemi e disegni tecnici, il momento migliore per pensare alla domotica è proprio quando si stanno realizzando tutti gli altri progetti.

La domotica è trasversale a tutte le fasi, non possiamo non tenere conto degli aspetti strutturali, della disposizione degli impianti, della distribuzione degli spazi interni e degli arredi.

Perché quando si parla di Domotica si parla di integrazione degli impianti?

Domotica è di per sé sinonimo di integrazione.

Integrazione significa infatti, comunicazione tra più impianti e comunicazione tra la casa e chi la abita grazie ad un sistema aperto che permette di entrare in contatto e di gestire la propria abitazione, anche a se dovessi trovarti a Hong Kong.

Spero di aver risposto alle domande che più ti assillano e che t’impediscono di fare quel passo in più trasformando quello che fino ad oggi è stato solo un bel sogno in realtà!

The Future is Now
Paolo Faro

__________________

Se vuoi ricevere un progetto personalizzato e completo, di un sistema unico che ti offra comfort e sicurezza, clicca sul pulsante qui sotto, i nostri consulenti e progettisti, esperti di domotica, ti sapranno consigliare e aiutare, a realizzare la casa dei tuoi sogni.

Casa Domotica Smart Home Domotic One Banner
Condividi l'articolo

Lascia un commento