Automazione_casa_domotic_one_smart_home_one_copertina

Automazione Casa e Domotica, sono la stessa cosa oppure sono 2 concetti che uniti possono rendere intelligente la tua casa?

Ti sarà sicuramente capitato di rientrare a casa durante un temporale ed essere costretto a scendere dall’auto di corsa per aprire il garage o il cancello.

Oppure uscire per andare al lavoro e dimenticarti di spegnere il riscaldamento.

Tutto questo non sarà più un problema, grazie a un sistema di automazione casa.

Automatizzare la tua casa significa avere a disposizione una serie di opportunità per poter ottimizzare tutte quelle operazioni oggi compiute meccanicamente, rendendo la vita di tutti i giorni più funzionale e comoda.
Perché automatizzare casa?

È innegabile che automatizzare oggetti e impianti, presenti in un’abitazione, sia sinonimo di una vita più rilassata e meno frenetica. Ma non solo, spesso infatti, l’automazione casa rappresenta anche un modo per incrementare il livello di sicurezza e per risparmiare energia: un notevole valore aggiunto, sia per la tua vita, sia quando dovrai vendere la tua casa!

Cosa è possibile automatizzare in casa?
La quantità delle cose che possono essere automatizzate all’interno di una proprietà sono innumerevoli.

Vediamone alcune.

  • Cancello: il cancello automatico è ormai un must, si tratta sicuramente di uno dei primi dispositivi che andrebbero automatizzati. Automatizzabili sono anche i garage con portoni basculanti che ad avvolgimento.
  • Porta di casa: L’ultima frontiera delle porte blindate, si sta spostando da un’apertura meccanica ad un’apertura elettronica e quindi automatic, mediante un comando a distanza o con l’inserimento di un codice.
  • Tapparelle e Tende: l’apertura e la chiusura automatica delle tapparelle, delle tende o dei frangisole sono alcuni esempi di come sia possibile trasformare un’azione manuale, in una automatica, gestibile con un semplice click.
  • Impianti: anche i sistemi di condizionamento e di riscaldamento possono essere automatizzati. Pianificare l’accensione e lo spegnimento ad un determinato orario consente di evitare gli sprechi.
  • Irrigazione: il sistema d’irrigazione è forse l’automazione più conosciuta, insieme all’apertura dei cancelli.
Ma cos’hanno a che fare le automazioni con la domotica? Sono la stessa cosa?

Domotica e automazione casa sono concetti differenti tra loro, anche se la maggior parte delle persone tende a sovrapporre i significati e ad utilizzare i termini come sinonimi tra loro.

Automazione: identifica un processo per il quale un’operazione manuale viene gestita in maniera automatica in seguito all’invio di un impulso pianificato dall’uomo. Sei tu a stabilire quando far partire i caloriferi, programmare gli orari ai quali deve attivarsi l’irrigazione automatica, preme il pulsante per abbassare le tapparelle o la tenda da sole.

Domotica: il concetto di domotica è migliorativo rispetto a quello di automazione. Mentre quest’ultimo è strettamente legato ad un movimento, la domotica si arricchisce dell’intelligenza artificiale, integrando più strumenti e tecnologie contemporaneamente. Perciò, a differenza delle semplici automazioni, nel caso della domotica, l’apporto dell’uomo potrebbe anche essere nullo.

Ti faccio alcuni esempi pratici:
  • un impianto di irrigazione inserito in una casa domotica, non ha bisogno dell’intervento umano per attivarsi. Un sensore invierà le informazioni sullo stato del terreno e un timer automatico attiverà l’acqua per l’irrigazione. Ma vale anche il contrario: in caso di terreno bagnato dovuto a pioggia, l’irrigazione automatica non si attiverà.
  • Le tapparelle e le tende automatizzate, non avranno più bisogno dell’intervento dell’uomo. Se con la semplice automazione sei tu che decidi di abbassare le tapparelle, con un sistema di domotica integrata, al calare della luce, la tapparella si abbasserà in autonomia.
Automazione_casa_domotic_one_smart_home_one

Gestire le automazioni con un impianto di domotica integrata non significa che il fattore umano sia ininfluente, avrai sempre accesso al pannello di controllo degli impianti e potrai intervenire quando necessario, per modificare gli scenari o i singoli parametri di funzionamento. Mentre l’automazione, nel senso stretto del significato, prevede un’azione on/off gestita interamente dall’uomo.

Ho buttato lì la parola scenario, se è un po’ che segui questo blog, sicuramente sai già di cosa parlo, ma se sei capitato qui per la prima volta e non conosci il mondo della domotica, ti starai chiedendo di cosa sto parlando.

Ad esempio, uno scenario classico è quello di chiusura (quando esci di casa o vai a dormire), dove tutte le tapparelle si chiudono, tutte le luci si spengono e si inserisce l’allarme.

Lo scenario non è altro che una serie di azioni che sono state memorizzate nel sistema che vengono eseguite a un comando o a una determinata condizione, ad esempio:
  • Con la pressione di un pulsante
  • Con il click su un’icona del vostro touch screen, da un qualsiasi computer o smartphone sia in casa, sia da remoto
  • A tempo, mediante una programmazione ciclica oraria, settimanale, mensile…
  • Al verificarsi di una certa condizione data dallo stato di altri impianti del sistema (es. se piove le tapparelle si chiudono automaticamente)
A cosa servono gli scenari?

Gli scenari sono utili per poter comandare operazioni multiple con una sola azione.

Ad esempio, se al risveglio vuoi che si apra la finestra della camera e che l’illuminazione si attivi gradualmente in modalità di comfort, non devi far altro che utilizzare lo smartphone o il pulsante dedicato per attivare lo specifico scenario, oppure impostarlo in automatico in modo che si attivi da solo tutte le mattine alla stessa ora.

Solamente così automazione e domotica si sovrapporranno totalmente, diventando un unico concetto perfettamente integrato.

Automatizzare casa, magari integrando il tutto all’interno di un ambiente gestito totalmente in maniera domotica, significa muoversi con maggior disinvoltura all’interno dell’abitazione, beneficiando di un sistema in grado di fornire comodità e praticità al tempo stesso.

Paolo Faro

__________________

Se vuoi ricevere un progetto personalizzato e completo, di un sistema unico che ti offra comfort e sicurezza, clicca sul pulsante qui sotto, i nostri consulenti e progettisti, esperti di domotica, ti sapranno consigliare e aiutare, a realizzare la casa dei tuoi sogni.

Casa Domotica Domotic One Smart Home
Condividi l'articolo

Lascia un commento